Amazon intende entrare nel mercato della Celiachia ritirando i buoni ASL dei celiaci ad oggi gestiti dai Negozi Specializzati GF

.

Pensavamo che la concorrenza avesse già raggiunto il livello di saturazione? Ci sbagliavamo di grosso, Amazon punta il nostro mercato

.

Articolo a cura di Pierpaolo Guadalupi

 .
Anche se non hai letto l’articolo precedente, probabilmente per la minore risonanza del titolo rispetto a quello che stai leggendo in questo momento, ti rispiego come faccio a sapere che Amazon sta per entrare nel nostro mercato.

SEMPLICEMENTE PERCHÉ C’ERO ANCHE IO. L’INCONTRO E’ STATO ORGANIZZATO DA PARTE DI

“LOMBARDIA INFORMATICA”, LA DIGITAL COMPANY DI REGIONE LOMBARDIA.

L’invito per Celiachia Project avvenuto tramite e-mail non era per niente rassicurante: “Incontro preliminare per la condivisione del modello Servizio e-commerce per l’erogazione dei prodotti per Celiaci per conto del SSR”, sbam.

.

.

L’obbiettivo dell’incontro era quello di confrontarsi con i potenziali player del mercato della Celiachia per capire come strutturarsi

.

 

.

Le uniche due piattaforme web presenti nella sala di Regione Lombardia erano Celiachia Project per il mercato specializzato Gluten Free ed Amazon per il mercato generalizzato interessata ad ogni tipo di categoria merceologica.

INOLTRE PRESENZIAVANO AL TAVOLO DI CONFRONTO L’AINC IN DIFESA DEI NEGOZI SPECIALIZZATI SENZA GLUTINE ED ALCUNI TECNICI E CONSULENTI INFORMATICI.

Follia pura dal nostro punto di vista ma c’era da aspettarselo. Volevano sapere da noi quali fossero le criticità e le problematiche burocratiche e tecnico informatiche per strutturare un percorso nuovo di gestione della Celiachia.

.

Quali sono gli interessi da parte di Amazon ad entrare in questo mercato con il Sistema dei buoni ASL nella gestione delle vendite?

.

.

Per chi scrive l’articolo, ovviamente,  non solo non c’è alcun interesse nella gestione del mercato della Celiachia con i buoni ASL, ma questa soluzione rappresenta l’esatto opposto di quello per cui si è combattuto per ben 5 anni.

LA SOLUZIONE MIGLIORE PER LA GESTIONE DEI CELIACI SONO I NEGOZI SPECIALIZZATI GLUTEN FREE O AL LIMITE LE FARMACIE CHE HANNO UN’IMPOSTAZIONE SIMILE A QUELLA DI UN NEGOZIO.

L’obbiettivo è quello di gestire i prodotti e le informazioni da dare al paziente celiaco in maniera responsabile e non irresponsabile, come avviene negli ipermercati GDO e nelle attività in franchising del mercato del pesce congelato.

 

.

“E allora Pierpà, non divagare e dicci cosa ci guadagnano le grandi piattaforme ad investire in maniera corposa in questo micro-mercato”

.

.

Assolutamente nulla, è una vendita diretta in perdita esattamente come per il mercato fisico in GDO. L’obbiettivo principale è il cross-sell universale su tutti gli altri prodotti gestiti sulla piattaforma web più potente del pianeta.

 VOGLIONO FAR ENTRARE SUL LORO PORTALE NUOVI UTENTI DI QUALSIASI MERCATO PER POI RIVENDERE TECNOLOGIA E ACCESSORI DI OGNI GENERE.

Questo sistema distrugge non solo il nostro ma qualsiasi tipo di mercato specializzato a causa dei prezzi bassi e dalla facilità di accesso e di utilizzo alla loro offerta commerciale. Quale sarà lo scenario nel prossimo futuro?

.

Per i negozi specializzati che sapranno rinforzarsi e strutturarsi con un sistema di lavoro moderno ci sarà solo da guadagnare

.

.2

Nel mare Magnum delle offerte commerciali i celiaci in realtà hanno bisogno di un punto di riferimento importante e costante al quale affidarsi completamente nella gestione delle esigenze. Questo avviene in tutti i mercati esistenti.

ESATTAMENTE COME OGNUNO DI NOI CONTINUA A RIVOLGERSI ALLA PROPRIA PARRUCCHIERA/BARBIERE, ELETTRICISTA, NUTRIZIONISTA QUANDO NE ABBIAMO BISOGNO.

La fidelizzazione del cliente non ha competitors. Se i celiaci vanno a comprare i prodotti nel centro commerciale o su Amazon vuol dire che non sei riuscito a fidelizzare abbastanza da essere il punto di riferimento più importante.

.

Per questo motivo stiamo creando un gruppo selezionato di Negozi Specializzati Senza Glutine per distruggere la concorrenza

.

.

.

Stiamo formando un gruppo esclusivo di 100 Negozi Specializzati GF nel quale giornalmente si riceveranno le informazioni migliori, studiate, testate sul campo e discusse per distruggere la concorrenza. Ecco come funziona.

IL LIVELLO DI ENTUSIASMO PER QUESTO PROGETTO E’ MOLTO ALTO ED ABBIAMO GIÀ RICEVUTO 18 RICHIESTE SU 100 POSTI DISPONIBILI PER ENTRARE A FARNE PARTE IMMEDIATAMENTE.

Anche se il costo per farne parte è realmente accessibile a tutti, per poter lavorare nel migliore dei modi abbiamo stabilito un numero ben preciso di Negozi. Vogliamo seguirvi da vicino per costruire un percorso molto importante.

.


.

Oltre a beneficiare delle informazioni migliori e più aggiornate per gestire in maniera moderna l’attività, quali sono gli altri benefit?

.

.

Ogni mese ognuna delle attività che fanno parte del gruppo, beneficeranno di una sponsorizzazione con il Sistema Celiachia Project. L’obbiettivo, lo vedrete, è quello di conquistare almeno 24 nuovi clienti in più in 12 mesi di lavoro.

 INOLTRE, COSA NON MENO IMPORTANTE, SI AVRÀ LA POSSIBILITÀ DI POTER UTILIZZARE IL NUOVISSIMO E-COMMERCE DI CELIACHIA PROJECT CON UNA SERIE DI VANTAGGI.

Dopo aver raggiunto il primo step per lavorare con i primi 100 negozi che decideranno di aderire al progetto (c’è pochissimo tempo per farlo) ci saranno nuove iniziative work in progress già in cantiere. Facciamo squadra insieme.

.

.